6.00%
  • raised $3,000
  • Goal $50,000
  • Day left ENDED

Campaign description

Educazione alla cittadinanza globale


La disuguaglianza di reddito ha raggiunto oggi livelli record nella maggior parte dei Paesi dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico e resta a livelli ancora più alti nelle economie emergenti: lo dicono i dati dell’ultimo rapporto Ocse, che rivelano come nei 34 Paesi membri il 10% più ricco guadagni 9,6 volte in più rispetto al 10% più povero. Un divario, questo, che diventa ancora più drammatico nei Paesi arretrati, in particolare nel continente africano, e che colpisce in particolar modo i bambini: la povertà, infatti, è ormai una condizione endemica per quasi 30 milioni di minori, con un tasso di crescita medio del 17% negli ultimi anni. Di fronte a un contesto così complesso, abbiamo avviato il programma Educazione alla cittadinanza globale, nato per sensibilizzare grandi e piccoli sul ruolo che il singolo ricopre nel mondo. E sulla possibilità che noi tutti abbiamo di migliorare anche con un piccolo gesto la vita dei minori che vivono nei Paesi più arretrati.

OBIETTIVO
“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”, spiegava Gandhi. Perché conoscere è davvero il primo passo per cambiare. Nasce da questa considerazione il programma di Educazione alla cittadinanza globale, che si propone di estendere la consapevolezza degli italiani, grandi e piccoli, sulla concreta possibilità che ciascuno di noi ha di migliorare le condizioni di vita dei bambini in tutto il mondo. Perché dai piccoli gesti di oggi possono nascere grandi azioni domani.

COME INTERVENIAMO
Abbiamo sviluppato diversi tipi di percorsi:

Gemini: il progetto, sostenuto dal Comune di Como, CSV Como e il Coordinamento Comasco per la Pace, promuove la cittadinanza attiva. Si rivolge alle scuole con macroazioni che vogliono avvicinare i più piccoli al mondo dell’intercultura e della cooperazione internazionale. Tra le attività che realizziamo ci sono: momenti specifici di analisi e confronto con gli insegnanti, attività di gioco con le classi, incontri con testimoni, eventi di restituzione a chiusura del percorso.

Scuola Diritti Umani: promossa dal Coordinamento Comasco per la Pace e CSV Como, sensibilizza i giovani sul tema dei Diritti Umani, con materie di insegnamento teorico e un’esperienza pratica per evidenziare il ruolo attivo che ogni cittadino può svolgere nel proprio contesto sociale. Le attività previste sono: la realizzazione di corsi di formazione (utili per un inquadramento sul tema dei Diritti Umani), un’esperienza di volontariato, un evento finale al termine del percorso.

Oltre la memoria: la memoria come elemento fondante dell’identità di un popolo e della sua capacità di resilienza. Da qui nasce il progetto Oltre la Memoria, un percorso educativo interdisciplinare per costruire comunità virtuali di conoscenza in grado di diffondere modelli positivi di cooperazione e di coesione sociale. Tra le attività previste in scuole, istituzioni e centri educativi di tutta Italia ci sono laboratori di formazione per educatori e insegnanti, eventi territoriali in collaborazione con le istituzioni (ANPI, Uffici Scolastici provinciali e regionali, Associazioni di migranti…), campagne di comunicazione, mostre fotografiche, documentari interattivi e momenti di formazione per gli animatori coinvolti.

CAMBIO (Comunità A Misura di Bambini Ovunque): il progetto valorizza e rafforza le esperienze di networking tra Organizzazioni Non Governative e attori territoriali nel comparto del sostegno a distanza. Abbiamo realizzato una mappa che evidenzia l’impatto dell’adozione a distanza nei confronti di donatori e beneficiari, sviluppato un’Anagrafe del sostegno a distanza digitale che consente di informare ogni Comune su quanti bambini (e in quali Paesi) sono sostenuti a distanza dai residenti, in modo di avviare percorsi di cooperazione ad hoc. In più, abbiamo realizzato video, racconti sulle relazioni tra bambini in Italia, Etiopia e Mozambico (stampati e distribuiti in più di 1500 copie) e kit di divulgazione digitali e cartacei.

COME SOSTENERE IL PROGRAMMA
Puoi appoggiare Educazione alla Cittadinanza Globale con un’offerta libera tramite:

Bonifico bancario: Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù intestato a Il Sole Onlus
IBAN IT71Q0843010900000000260452
Conto corrente postale N. 11751229 intestato a Il Sole Ong Onlus
Carta di credito, chiamando il numero 02.96193238